Dia Sotto le Stelle 2004 - Archivio

Le immagini dell'edizione 2004

Dia Sotto le Stelle 2004

Comunicato stampa ufficiale 2004

Anche quest’anno la cittadina di Busto Arsizio ha ospitato Dia sotto le stelle che, giunta alla sua tedicesima edizione, ha nuovamente eletto come sua sede il nuovo polo fieristico di Malpensa Fiere che per due sere si è trasformato in un teatro in cui immagini e suoni hanno potuto offrire il meglio di sé ed i cui spazi hanno consentito numerose novità. Tra queste citiamo i workshop digital photo e digital video realizzati in collaborazione con Canon Italia e con m.objects AV e la presenza di 10 Fotoclub che hanno presentato agli oltre 2500 appassionati presenti, mostre e programmi..

Sono state ben quattro le mostre fotografiche permanenti. Una ventina e proiezioni di autori che hanno incontrato l’interesse del pubblico e ne hanno saputo rapire gli occhi e la mente. Diversissime per temi trattati, per i “pretesti” con cui sono nate, per i sentimenti che hanno voluto e saputo suscitare, le proiezioni di questa edizione portano comunque in sé quel luccichio, quella favilla di genialità dei loro creatori che le rendono opere uniche e mai scontate. Tra le proiezioni, come sempre interessanti ed estremamente coinvolgenti, anche due proiezioni in digitale che sostituiranno in breve il classico diaproiettore.

In conclusione ancora una scommessa vinta dall'organizzatore Andreella Photo che ha spostato l'evento dal caldo e rischioso Luglio al più tiepido e sicuro Settembre incrementando sensibilmente la presenza dei giovani motivo primario dello spostamento autunnale.

Nareda Saporiti
Ufficio Stampa Staff Team

Altri testi

News del 2004: "Oggi, 19 Ottobre 2004, è stato inaugurato il nuovo sito di Dia Sotto le Stelle. Evviva!"

Comunicato di fine edizione 2004
Dia Sotto le Stelle 2004 si è conclusa con l'ennesimo successo di pubblico.

Venerdì è stato calcolato un afflusso di pubblico che sfiorava le 1000 presenze, mentre sabato sera, la serata conclusiva, il pubblico ha abbondantemente superato il picco delle mille unità, arrivando a 1200 presenze.

Perciò, la scommessa di trasferire l'evento al chiuso, fatta prima della manifestazione, si è rivelata vincente. Il pubblico è stato contento di avere una sicurezza in più, dovuta al fatto di non preoccuparsi delle condizioni atmosferiche, premiato dall'aumento di pubblico extra-bustocco, che altrimenti sarebbe stato bloccato dall'incertezza. Inoltre, gli spazi messi a disposizione da MalpensaFiere, si sono dimostrati eccezionali e estremamente ben fatti, in particolar modo le strutture temporanee prestate ai fotoclub, i quali hanno così avuto modo di mostrare anche lavori propri e i programmi per il nuovo anno.

Lo spostamento a settembre, inoltre, è stato fatto per favorire l'afflusso dei giovani, che altrimenti a luglio non sarebbero strati presenti, poiché lontani per le vacanze. Anche questa si è dimostrata una scelta azzeccata, poiché è stato misurato un notevole aumento di interesse da parte della fascia giovanile.

Altri successi di quest'anno sono stati incassati dai corsi organizzati da Andreella photo in collaborazione con CPS Canon Italia e con m.objects, riguardanti la fotografia digitale e il montaggio di proiezioni video da immagini digitali. I workshop sono stati apprezzati dal pubblico e sono stati considerati "benfatti" da diversi utenti specializzati presenti ai corsi.

Simone Andreella
Staff Team